L’addominoplastica o dermolipectomia addominale, è l’intervento che serve per il rimodellamento della parete addominale attraverso la plastica dei muscoli e l’asportazione del tessuto adiposo e della cute in eccesso.
È l’intervento più richiesto nel paziente obeso dimagrito (al 2° posto, dopo la chirurgia del seno nel paziente normopeso). L’indicazione principale è rappresentata dalla lassità cutanea associata o meno ad adiposità localizzata (ventre pendulo) responsabile di sintomi quali algie dorso-lombari (da sovraccarico meccanico) e dermatiti croniche o recidivanti delle pliche cutanee sovra pubiche.
Altre indicazione sono: la diastasi dei muscoli retti, le ernie ed i laparoceli.

L’intervento viene eseguito in clinica, in anestesia generale, dura circa 2 ore e necessita di 1-2 giorni di degenza. La convalescenza è di circa 15gg con ripresa dell’attività fisica dopo un mese. Nel postoperatorio il paziente deve, oltre ad assumere la terapia medica prescritta (antibiotici, analgesici, antitromboembolici), indossare una fascia elastocompressiva per circa un mese. È importante non esporsi al sole fino al completo riassorbimento delle ecchimosi postoperatorie (onde evitare iperpigmentazioni cutanee di difficile trattamento) proteggere le cicatrici cutanee con schermi ad alta protezione per almeno due mesi.

Photogallery

NextGEN gallery is not installed/inactive!