Il Lifting Cervico-Facciale è l’intervento chirurgico che serve per correggere la lassità cutanea a livello del distretto cervico-facciale attraverso l’asportazione dell’eccesso cutaneo e il riposizionamento del muscolo platisma. L’intervento viene eseguito in clinica, preferibilmente in anestesia generale. La durata è di circa 4 ore.
Può essere associato alla blefaroplastica superiore e inferiore. La degenza è di 1 giorno.
La rimozione dei punti avviene dopo 5 giorni per la regione preauricolare e dopo 10/12 giorni per quella retroauricolare. Il paziente è socialmente presentabile dopo circa 15 giorni e i risultati definitivi saranno apprezzabili dopo un paio di mesi.

I mini-lifting o lifting parziali (temporale, zigomatico, cervicale, facciale), vengono in genere eseguiti in pazienti giovani con minor lassità cutanea o, in caso di revisione (ritocco) a distanza di precedenti lifting completi. Vengono, di norma, eseguiti in regime ambulatoriale, in anestesia locale assistita e la durata è di circa 2 ore.

Photogallery

NextGEN gallery is not installed/inactive!