La Mastoplastica Additiva è sicuramente l’intervento più richiesto da coloro che praticano attività fisica, fitness e body building. A differenza dell’intervento tradizionale in pazienti normostrutturate (normale trofismo muscolare e regolare rappresentazione del tessuto adiposo sottocutaneo), la mastoplastica additiva nelle fitness e nelle builder e, in genere, in tutte le atlete agoniste, per la marcata ipertrofia muscolare, la sottigliezza della cute e l’assenza pressoché totale del tessuto adiposo sottocutaneo associato all’ipotrofia della ghiandola mammaria, costituisce per il chirurgo un intervento che pone non poche difficoltà sia in ambito progettuale che in sede operativa. Risolti i problemi progettuali, l’esecuzione dell’intervento prevede l’inserimento di protesi in gel di silicone attraverso incisioni periareolari o nel solco sottomammario.
La durata dell’intervento è di circa 1 ora, la degenza di 1 giorno e pochi giorni di convalescenza. Ripresa dell’attività agonistica dopo circa 1 mese.

Photogallery

NextGEN gallery is not installed/inactive!